Sospeso

 

Un vento d’incertezze
soffia alle mie spalle
non sento le carezze
del silenzio nella valle.

Disperso tra le nubi
scure e soffocanti,
la tua luce mi rubi
carico di rimpianti.

Non una sola goccia
si posa sulla testa
in attesa però resta
il cuore nell’angoscia.

Intanto cala la sera:
consuma la speranza
e rinnova la preghiera.

Non capire la distanza
tra gli sguardi abituali.
Non mi stanco di vagare
mare privo di segnali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...